PARAPETTI DI PROTEZIONE IN ALLUMINIO

Parapetti di protezione in alluminio

P82-parapetto_1-A3

ACCESSORI / PARTICOLARI

P82-parapetto_1-A2
P82-parapetto_1-P
parapetti03
parapetti02
parapetti011
P82-parapetto_1-A11
Tondo in alluminio diam. 40
P82-parapetto_1-A12
Fermapiede mm 150
P82-parapetto_1-A11
Giunto a gomito/curva
P82-parapetto_1-A10
Giunto a croce
P82-parapetto_1-A13
Giunto a T
P82-parapetto_1-A14
Giunto a doppia T
P82-parapetto_1-A12
Piastra di fissaggio a soletta
P82-parapetto_1-A15
Piastra di fissaggio a terra in acciaio inox
P82-parapetto_1-A16
Contrappesi in cemento

Descrizione:

I parapetti provvisori sono dispositivi di protezione collettiva (DPC) destinati alla protezione di persone e/o cose contro le cadute dall’alto.
Sono stati progettati per coperture piane dotate di macchinari che richiedono la presenza di operatori per la manutenzione oppure per edifici che abbiano accesso al tetto su cui sono montati impianti fotovoltaici.
Di facile montaggio, in quanto si compongono di parti facilmente assemblabili fra loro, sono molto solidi, leggeri e resistenti agli agenti atmosferici in quanto costruiti in alluminio sono inoltre piacevoli esteticamente perché anodizzati ed ergonomici.
I parapetti devono essere alti m 1,1 da terra e la distanza tra due montanti di sostegno (interasse) deve essere di m 1,50 massimo. Vengono realizzati su misura e possono essere forniti lineari o dotati di curve e con fissaggio a terra o laterale sulla soletta.
Nel caso si superfici piane con guaine o, in punti in cui non si intende effettuare forature, è possibile tenerli ancorati a terra tramite dei contrappesi.

Caratteristiche:

Corrente principale, intermedio e montanti di sostegno in:

  • Tondo in alluminio anodizzato diam. mm 40
  • Fermapiedi da mm 150
  • Giunti in fusione di alluminio
  • Altezza parapetto mm 1100
  • Costruito secondo norma UNI EN 14122-3

Tabella: